Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

CIES premiato con il logo We Welcome 2023

CIES Onlus

01 Luglio 2024

Nessun commento

WeWelcome 2024: il CIES premiato per il quarto anno consecutivo con il riconoscimento di UNHCR per l’impegno a favore dell’integrazione dei titolari di protezione internazionale.

Il Cies Onlus è stato premiato per il quarto anno consecutivo da UNHCR – Agenzia ONU per i Rifugiati con il logo We Welcome per l’impegno a favore dell’inserimento lavorativo dei rifugiati e per la promozione di una società inclusiva per chi è stato costretto a fuggire da guerre e persecuzioni, trovando protezione nel nostro paese.

La cerimonia di premiazione si è tenuta a Roma il 19 Giugno presso l’Auditorium “Mario Arcelli” dell’Università Luiss Guido Carli.

 

In particolare il riconoscimento ci è stato assegnato per le attività di:
SOFEL, il nostro spazio di orientamento e formazione al lavoro https://www.cies.it/sofel/
Reti Solidali, il progetto nato per favorire l’inclusione sociale e lavorativa della popolazione in fuga dall’Ucraina https://www.cies.it/progetti/reti-solidali/

 

“Per il significativo impegno dimostrato nella attuazione di interventi specifici per l’inserimento lavorativo dei rifugiati e per la promozione di una società inclusiva”

 

Welcome – working for refugee integration è un programma di inclusione lavorativa che in questi anni ha favorito l’inserimento lavorativo di oltre 10.000 beneficiari di protezione internazionale.
Il Progetto è sostenuto dal Ministero del Lavoro, Confindustria, Global Compact Network, col supporto della Fondazione Tent e della Commissione Europea.

 

Guarda la clip YouTube dell’evento di premiazione 2024

 

Welcome. Working for refugee integration è il progetto con il quale UNHCR Italia favorisce l’integrazione delle persone rifugiate nel mercato del lavoro promuovendo il più ampio coinvolgimento del settore privato in collaborazione con le istituzioni e con le organizzazioni della società civile, rivolgendosi quindi a tutti gli attori del mondo del lavoro.
È importante ricordare che, attraverso il lavoro, i rifugiati hanno la possibilità di rendersi indipendenti e contribuire all’economia dei paesi che li accolgono.

 

Attraverso l’esposizione del logo, le aziende e le Onlus perseguono, insieme all’UNHCR, un duplice obiettivo:

– Testimoniare l’adesione a un modello di società inclusiva, prevenire e combattere sentimenti di xenofobia e razzismo nei confronti dei richiedenti asilo e dei beneficiari di protezione internazionale;

– Assumere una parte di responsabilità nella costruzione di una società più sensibile ai bisogni di chi è stato costretto ad abbandonare il proprio paese a causa di guerre, conflitti e persecuzioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading...