Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Il team SOFeL in Tunisia per lo scambio di buone pratiche

CIES Onlus

13 5 月 2019

没有评论

Il team SOFeL in Tunisia

In questi giorni si sta svolgendo la missione del nostro Spazio di Orientamento alla Formazione e al Lavoro (SOFeL) in Tunisia.

 

L’equipe è infatti impegnata in uno scambio di buone pratiche con l’equipe locale del progetto PINSEC-Giovani, donne e migranti: percorsi di inclusione sociale ed economica in Tunisia, cofinanziato dall’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (AICS).

 

È un momento importante di confronto per due realtà che seppur in paesi diversi lavorano con la stessa mission nell’accompagnamento e nell’inclusione socio-lavorativa di giovani, migranti e donne.

 

Le due equipe sono impegnate per uno scambio di buone pratiche sulle esperienze di orientamento al mercato del lavoro, creazione di impresa e per sviluppare al meglio un modello efficace per gli inserimenti socio-lavorativi delle persone vulnerabili. È un’occasione per confrontarsi sugli strumenti messi in campo, e sui percorsi di formazione verso l’auto-impresa ed in particolare sulla redazione di business model canvas personalizzati, modello di business innovativo per le micro-imprese in fase di avvio all’interno del progetto PINSEC.

 

Da pochi giorni è iniziato il Ramadan, ma all’Hub Dar Ourabi di Manouba si lavora senza sosta tutti insieme condividendo buone pratiche, progetti e riflessioni, per continuare a rafforzare il percorso di entrambi e arricchirsi di nuove esperienze in uno spazio sociale e culturale di ascolto, informazione, orientamento, formazione e accompagnamento per la creazione di micro idee imprenditoriali per i giovani tunisini e i migranti di ritorno.

 

Dallo scambio stanno nascendo nuove idee e futuri interventi da realizzare.

 

Ramadan Karim dalla Tunisia!

Tags :

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading...