Scuola d'Arte
Pagina iniziale MaTeMù

Scuola d’Arte

LE ATTIVITÀ ARTISTICHE

martedì e venerdì

16:30 – 19:00

lezioni individuali
Docente: Carlo Conti

Tre livelli:

  1. Introduzione allo strumento
  2. Tecnica e lettura
  3. Tecnica dell’improvvisazione

L’indirizzo dello studio è jazzistico e prevede l’ascolto dei grandi del jazz e la possibilità di fare dei laboratori con la ritmica.

 

Non è un corso solo dedicato al sassofono ma a qualsiasi strumento per il perfezionamento della tecnica dell’improvvisazione e dell’armonia jazzistica.

martedì, mercoledì e venerdì

15:30 – 19:00

Docente: Cristiano Urbani

Corso di chitarra moderna (folk, rock, blues, fusion):
Lezioni individuali di strumento, per ogni livello, basate su una visione integrata dei diversi stili musicali

 

Laboratorio di musica d’insieme (rock e pop-rock):
Sessioni con altri strumentisti e vocalist, basate sull’ascolto, per sviluppare la necessaria capacità di saper suonare (e convivere) con gli altri

lunedì, martedì e venerdì

15:30 – 19:00

lezioni individuali
durata: 30/45minuti
Docente: Andrea Pantaleone

1) Postura e riscaldamento:
Allineare la spina dorsale sullo sgabello ed uso della respirazione.

 

2) Lettura e solfeggio ritmico:
Studio dei valori musicali, delle partiture formali e non. Il senso del tempo e del ritmo vengono sviluppati grazie alla lettura.

 

3) Tecnica del tamburo rullante:
Studio dei 26 rudimenti originali e dei 40 ibridi.

 

4) Indipendenza degli arti:
Attivare la percezione del proprio corpo che viene “chiamato” ad eseguire con i 4 arti, 4 movimenti differenti.

martedì e mercoledì

16:30 – 19:00

Docente: Ludovica Manzo

Il corso di canto è rivolto a ragazzi/e di qualsiasi livello tecnico, da chi non ha ancora mai avvicinato lo studio della voce a chi ha già un percorso avviato.

 

Il percorso da fare insieme sarà incentrato su due aspetti principali:

  • il primo è quello tecnico, specificamente legato allo strumento voce (postura, respirazione, emissione, ear training);
  • il secondo è l’aspetto che riguarda le scelte musicali (repertorio, ascolto, analisi, ricerca).

da lunedì a giovedì

15:30 – 19:00

Docente: Gianluca Panaccione

Il laboratorio di RAP (Rythm and Poetry), elemento linguistico-comunicativo della cultura Hip Hop, permette l’acquisizione di alcune tecniche di base e il riconoscimento e l’utilizzo del linguaggio e delle figure poetiche.

 

Il laboratorio prevede delle sessioni individuali e collettive per la produzione di canzoni rap: scrittura e revisione di testi, training, producing (sampling e composing), recording, editing e mixing digitale.

 

Cypher: letteralmente cerchio, la forma originaria e principale dei 4 elementi che compongono la cultura Hip Hop.

 

Sessioni di preparazione e allestimento di concerti e spettacoli.

martedì e venerdì

16:30 – 19:00

Docente: Elisa "Saiko" Ciprianetti

Nelle danze della cultura Hip Hop, la break dance fa parte delle quattro discipline fondanti.

 

Assume un’importanza da un punto di vista sociale, svolgendo un’azione positiva attraverso la proposta di un modello culturale giovanile alternativo e costruttivo. Si è rivelata strumento di partecipazione e di scambio tra i giovani di diversi contesti socio-culturali e sono uno strumento prezioso di educazione informale che permette di superare pregiudizi all’interno di un gruppo e aiuta a comprendersi pur non parlando la stessa lingua.

 

Il laboratorio ha due livelli: principianti e avanzato.

 

Nel corso per i principianti si terranno lezioni collettive di allenamento delle tecniche di base (foundation) con particolare attenzione alla predilezione naturale di genere. Lezioni di gruppo interdisciplinari per il potenziamento dell’esibizione in freestyle e in corale. Studio delle basi e della storia della danza urbana con possibilità di visione di film e documentari al riguardo. Partecipazione a workshop con presenter della scena Hip Hop romana. Partecipazione a contest beginner (solo dopo 6/8 mesi di lezione). Pratica ed esercitazione dell’ascolto del tempo musicale. Preparazione fisica generale e potenziamento muscolare con allenamento funzionale e percorsi personalizzati per migliorare forma fisica e salute.

 

Nel corso avanzato ci sarà un approfondimento ed esecuzione della tecnica artistica e di freestyle.
Lezioni finalizzate all’avviamento professionale. Performance/sessioni guidate di street show e performance varie, per una maggiore sicurezza dell’esecuzione e maggiore visibilità per ingaggi lavorativi.

giovedì e venerdì 

16:00 – 19:00

Gabriele Linari
Gabriele Linari

Compagnia Teatrale MaTeMù

 

Laboratorio Teatrale Avanzato:

I Desideri al Chiuso

tutti i lunedì

17:00 – 19:00

Valentina Di Odoardo
Valentina Di Odoardo

Laboratorio Teatrale MaTeMù

 

Ragazzi e ragazze dagli 11 ai 25 anni

Seguici su Facebook e resta aggiornato sui campus che proponiamo ai frequentatori del Centro.

Seguici su Facebook e resta aggiornato sui nostri concerti, performance e spettacoli.

Seguici su Facebook e resta aggiornato su quando si terranno i prossimi workshop e seminari.

L'ARTEDUCAZIONE

La concretizzazione dell’approccio interdisciplinare, metodologia portante della nostra scuola, nel solco dell’arteducazione, si è avuta soprattutto in occasione della preparazione delle performance teatrali e musicali. In quelle circostanze gli attori e i musicisti sentono che l’insieme è superiore alla somma delle singole parti. L’esperienza insegna il confronto, l’ascolto reciproco e la condivisione di un obiettivo comune.

 

Se ci si impegna e si è disposti a lasciare da parte un po’ di sé è possibile vivere “la magia” di qualcosa che vive di vita propria grazie alla vita di ognuno.

 

MaTeMù nasce con una vocazione aggregativa e educativa, e anche la sua Scuola d’Arte segue questo indirizzo. L’unicità di ogni ragazzo o ragazza che frequenta il Centro viene prima di ogni obiettivo didattico. Cruciale è la relazione che si stabilisce tra allievo e insegnante/arteducatore. Da questo punto di vista rappresentiamo un segno di discontinuità con quelle scuole di musica o teatro che, promettendo grandi risultati, hanno un approccio nozionistico legato a obiettivi standard. Chi segue le lezioni di MaTeMù è seguito da insegnanti e educatori.

 

Per noi acquisire un’abilità artistica nasce da un desiderio che, oltre a essere il carburante per ottenere delle competenze tecniche, può anche essere sfruttato per maturare una prospettiva diversa su se stessi e gli altri o per mettere a fuoco i propri obiettivi: MaTeMù segue la pedagogia del desiderio, ideata dal Progetto Axè di Salvador de Bahia, nella traccia dell’educazione alla libertà di Freire.

 

In questa metodologia l’Arte rappresenta il fulcro vitale dell’educazione, e non solo un metodo per “intrattenere” i ragazzi.

 

L’arte è di per sé educazione, e non è solo un mezzo per educare: adottando la pedagogia di Progetto Axé, noi usiamo una parola unica “ArtEducazione”.

INFO & CONTATTI

INDIRIZZO:

MATEMÙ - Via Vittorio Amedeo II 14 - 00185, Roma

METRO:

Linea A - Fermata MANZONI

TELEFONO:

06 77070411

EMAIL:

matemu@cies.it

Scrivici su Facebook o mandaci una email

 

 

Loading...