Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Per Novella

CIES Onlus

18 Maggio 2020

4 commenti

Per Novella

Ieri ci ha lasciato Novella Palombo.

 

Se ne va un “pezzo fondativo del CIES”.

 

Vissuta per anni in Mozambico era amica e sostenitrice dell’African National Congress (ANC) e della diaspora in esilio in quel paese, entrando in contatto con eroi della resistenza sudafricana come Ruth Firth e Joe Slovo.

 

Conosceva personalmente Graca Machel e con il CIES ha organizzato la visita del leader dell’ANC Oliver Tambo in Italia. Ha collaborato a tutte le grandi iniziative di aiuto politico e materiale (come le “navi della solidarietà”) che il CIES realizzava con il Comitato Nazionale di contrasto all’Apartheid.

 

Vicina ai rifugiati di tutta l’area ha gestito progetti in favore dei giovani esiliati da Soweto ospitati in Tanzania e dei profughi mozambicani fuggiti in Zimbabwe durante la sanguinosa e lunga guerra civile in Mozambico.

 

Una combattente che non si è mai risparmiata mettendo in campo sempre la sua professionalità per le battaglie di giustizia e di liberazione dei più vulnerabili e discriminati.

 

Anche nella sua vita personale ha combattuto come una leonessa la sua lunga malattia continuando a dare il suo apporto da casa a tutte le campagne del CIES.

 

Ciao Novella.

4 commenti

  • Claire Boland ha detto:

    It’s great to see Novella’s professional contribution acknowledged publicly
    Amazing woman

  • Burle ha detto:

    De Novella ,
    nous nous souviendront toujours de son élégance, et de son Français châtié, de son attention aux êtres de tous les pays .
    Merci Novella pour ces dîners partagés et ces conversations intenses.
    Une nouvelle étoile est née dans le ciel de Rome .
    Hélène & Christian

  • Zana Belic ha detto:

    Nonostante non ci vediamo da tanti anni ho sempre un bel ricordo di te. Ho ammirato molto la tua dedizione al lavoro. Mi ricordo ancora il tuo piccolo ufficio di via Palermo e quello grande di via Merulana. Ero attratta dai poster e dalle fotografie esposte sulle pareti di quelle stanze che raccontavano e denunciavano i pericoli e le ingiustizie nei confronti dei bambini. Raccontavano di te e del tuo voler rendere migliore questo mondo. Sono sicura che il tuo contributo è stato prezioso.
    Buon viaggio cara Novella
    Zana

  • Giulio ha detto:

    Ciao Novella, ti ho voluto tanto bene, ho adorato tutte le tue battaglie. Xxx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading...