PUERI

Strutturare percorsi di accoglienza individuali tarati su bisogni e vulnerabilità specifiche dei singoli minori.

PUERI - Pilot action for Uams: Early Recovery Interventions, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Asylum, Migration and Integration Fund, è realizzato dal Ministero dell’Interno (Dipartimento per le Libertà Civili) in partenariato con CIES Onlus e FNAS – Fondazione Nazionale degli Assistenti Sociali.

L’obiettivo principale del progetto è di sperimentare una metodologia di lavoro interdisciplinare nell’accoglienza dei Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA) che arrivano in Italia, al fine di strutturare percorsi di accoglienza individuali tarati su bisogni e vulnerabilità specifiche dei singoli minori.

Le aree di intervento del progetto sono la Sicilia e la Puglia, ovvero i principali punti di ingresso dei MSNA che giungono via mare, dove Team Specializzati (composti da psicologo, assistente sociale e mediatore interculturale) prendono in carico i minori nella fase successiva allo sbarco attraverso colloqui negli Hot Spot di Siracusa, Trapani, Lampedusa e Taranto e li seguono nel percorso di inserimento nei Centri di Accoglienza territoriali dove vengono trasferiti.

Periodo di realizzazione: febbraio 2017 – giugno 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...