Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

QUALCUNO MI SENTE?

CIES Onlus

22 June 2022

No Comments

QUALCUNO MI SENTE?

Webinar Adolescenti tra schermo e scuola: ritiro sociale, isolamento, fobia scolare o sociale, solitudine, dispersione scolastica, educazione digitale.

 

4 storie di adolescenti e 5 esperti del settore.

Un webinar organizzato da MaTeMù per approfondire insieme il tema del ritiro sociale: come sempre da noi in modo aperto, inclusivo, creativo, senza discriminazioni e gratuitamente.

 

Webinar Online
8 luglio, ore 15-17

 

Modera:

  • Adriano Rossi, coordinatore MaTeMù

Partecipano:

  • Valeria Lucatello, psicoterapeuta esperta di dispersione scolastica: il ruolo delle famiglie per contrastare l’abbandono scolastico.
  • Arianna Terrinoni, Neuropischiatra Infantile, Dirigente Medico Reparto Emergenze Psichiatriche Adolescenti, Sapienza Università di Roma: come stanno i ragazzi ora? Fotografia del reale.
  • Davide Fant, Pedagogia hacker: consapevolezza digitale e nuovi sguardi educativi
  • Pier Paolo Inserra, ricercatore sociale, esperto di pianificazione sociale e di coprogettazione: contesti, ecosistemi educativi e territori contribuiscono a produrre isolamento sociale negli adolescenti?
  • Danilo Corradi, dottore di ricerca in storia contemporanea alla Sapienza Università di Roma e insegnante di storia e filosofia al liceo “Amaldi” di Tor Bella Monaca: ma la scuola da sola ce la fa? E quanto le diamo una mano? Riflessioni tra formale e non formale.

 

L’8 luglio, dalle 15, potrai seguire la diretta sulla pagina di MaTeMù!

 

 

A chi è rivolto: insegnanti, genitori, psicologi e psicologhe, espertə digitali, educatori ed educatrici, pedagogistə, operatrici ed operatori sociali

 

Perché un webinar sul ritiro sociale a MaTeMù?

Lo Spazio Giovani e Scuola d’Arte di MaTeMù nel Municipio Roma I Centro, frequentato in questi ultimi 13 anni da centinaia di ragazze e ragazzi, è un luogo inclusivo di educazione formale e informale, ricco di attività e opportunità di ascolto, socializzazione e supporto. Ma è anche un osservatorio molto speciale.

Insieme ai tanti adolescenti e giovani che lo popolano – di ogni cultura, lingua, genere, condizione, identità – vediamo e viviamo in tempo reale quotidianamente problemi, dinamiche, tendenze, desideri e percorsi che attraversano il nostro quartiere e contemporaneamente il villaggio globale.

Insieme alle storie di ragazze e ragazzi che si sono voluti raccontare, all’esperienza dei nostri educatori, docenti e operatori sociali, abbiamo invitato ad ascoltare e a parlare con noi esperti di ritiro sociale, hikikomori, isolamento, fobia scolare o sociale, solitudine, dispersione scolastica, educazione digitale. Per cercare di comprendere meglio questi temi e trovare soluzioni concrete per affrontarli.

 

Siamo curiosi e aperti a ogni contributo e sollecitazione, quindi non esitate a contattarci prima dell’evento o dopo, e a partecipare, attivamente con interventi online o silenziosamente dietro lo schermo, come preferite.

Qualcuno mi sente? Adolescenti tra schermo e scuola. Qualcuno che vi sente qui lo trovate sempre!

 

Scarica il programma

BIOGRAFIA RELATORI

Valeria Lucatello, Psicoterapeuta familiare, Giudice onorario presso il Tribunale per i minorenni di Roma.

Esperta in progetti contro la dispersione scolastica e la povertà educativa. Svolge attività di formazione e supervisione con equipe interprofessionali impegnate nel lavoro di prevenzione e recupero di minori e famiglie in difficoltà psicosociali in un’ottica di attivazione delle risorse presenti nella comunità educante.

 

Arianna Terrinoni, Neuropsichiatra Infantile, Dirigente Medico Reparto Emergenze Psichiatriche Adolescenti UOC Neuropsichiatria Infantile del Dipartimento di Neuroscienze e Salute Mentale del Policlinico Umberto I di Roma, Psicoterapeuta dell’età evolutiva.
Esperta dei disturbi adolescenziali, è impegnata in prima linea in tema  di comportamenti autolesivi e suicidari degli adolescenti.

 

Davide Fant, formatore e pedagogista.
E’ responsabile dell’ANNO UNICO, servizio formativo per il contrasto all’abbandono scolastico che, da oltre 15 anni, ha aiutato più di 500 adolescenti a costruirsi un nuovo percorso dopo un periodo di crisi. Con il gruppo di ricerca C.I.R.C.E. porta avanti una riflessione ad ampio raggio sulle nuove tecnologie e i loro effetti sociali e conduce percorsi di formazione di autodifesa ed ecologia digitale.

 

Pier Paolo Inserra, ricercatore e formatore, esperto di pianificazione sociale territoriale e di co-progettazione
E’ autore di “30 tesi sul rilancio della pianificazione sociale. Ripartiamo da vent’anni di 328”, Biblis Edizioni. Un testo che promuove una riflessione olistica e trasversale su servizi sociali e dei territori che devono costruire Piani sociali di zona e guardano alle indicazioni della legge 328 del 2000, innovandole.

 

Danilo Corradi, dottore di ricerca in storia contemporanea all’università di Roma “Sapienza” e insegnante di storia e filosofia al liceo “Amaldi” di Tor Bella Monaca. È anche volontario per la scuola popolare dello stesso quartiere e attivista della rete delle scuole popolari. Scrive di economia e scuola sulla rivista Jacobin Italia

Per saperne di più

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading...