• Italiano
    • Inglese
    • Francese
    • Spagnolo
    • Portoghese, Portogallo
    • Bangla
    • Cinese semplificato
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Ripartono anche le attività (a distanza) di DOORS nelle scuole

CIES Onlus

16 Aprile 2020

Nessun commento

Ripartono anche le attività (a distanza) di DOORS nelle scuole

In ottemperanza alle disposizioni contenute nel DPCM dell’11 marzo 2020, “recante ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 sull’intero territorio nazionale”, come avvenuto per tutte le realtà educative italiane, anche il CIES Onlus ha sospeso, fino a data da destinarsi, le attività didattiche e di formazione in presenza previste dal Progetto DOORS.

 

In accordo con l’ente finanziatore, Impresa Sociale Con i Bambini e all’insegna della priorità di contribuire a mantenere saldi i principi dell’uguaglianza e dell’inclusione del nostro sistema educativo, abbiamo deciso di garantire comunque continuità attraverso modalità di didattica a distanza alla maggior parte delle attività di progetto precedentemente avviate presso le scuole partner romane: IC Balabanoff, IC Montessori, IC Dante Alighieri, IC Salacone.

 

Le attività DOORS nelle scuole a cura del CIES Onlus che è possibile seguire a distanza sono:

  • Laboratori artistici in orario extrascolastico – rap, breakdance, canto, teatro, bodypercussion – tramite video tutorial e lezioni live
  • Attività rivolte a gruppi classe come integrazione o arricchimento della didattica a distanza – tutorial o video di approfondimento sui temi del progetto (es. esplorazioni multidisciplinari di correnti artistiche, suggestioni a partire da testi letterari, opere artistiche e musicali, l’arte del disegno e del fumetto)

 

Per maggiori informazioni sule attività didattiche e formative a distanza di DOORS potete scrivere una mail a scuole.doors@cies.it⁣⁣, oppure un messaggio privato a Progetto DOORS sui profili social Facebook e Instagram.

Tags :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...