Tutti in fila per "Il Tuffo"

CIES

Nessun commento

 

Tanta gente alla Fonderia Novecento per la Performance esperienziale di Valentina Di Odoardo e Paolo Crisi.

 

Domenica 24 giugno dalle ore 18.00 alle ore 21.00 (con ingressi ogni 30 minuti), si sono alternati i “flussi” di entrata che hanno consentito a tantissime persone di vivere  “Il Tuffo”: una performance esperienziale realizzata per un numero limitato di spettatori alla volta, che vengono coinvolti in maniera diretta.

 

Nella prima parte c’è stato l’incontro e il contatto visivo e fisico tra attori e spettatori, nella seconda parte il pubblico è stato poi invitato a bendarsi per immergersi in una serie di suggestioni verbali e sonore che ricercano un contatto con l’altro e recuperano una dimensione di ascolto profondo.

 

Il tema del laboratorio, che ha portato alla performance finale, è il MURO, inteso nella sua accezione più ampia, che ogni partecipante ha interpretato a modo suo.

 

Gran parte del testo è stato scritto dai ragazzi/e che hanno partecipato al laboratorio.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...